I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

 

Search the store

EXTINCT IN THE WILD

MOLTE SONO LE SPECIE DI FLORA E FAUNA ORMAI ESTINTE IN NATURA MA CHE SOPRAVVIVONO IN CATTIVITÀ. L’ARTISTA AMERICANO MICHAEL WANG ESPONE ALLA FONDAZIONE PRADA UN’INTERESSANTE SELEZIONE DI ORGANISMI, NOTI E MENO NOTI, CHE DEVONO LA LORO ESISTENZA ALLA VOLONTÀ DELL’UOMO. OLTRE ALL’ESPOSIZIONE VIVENTE IL PERCORSO È ARRICCHITO DA UNA VENTINA DI FOTOGRAFIE CHE MOSTRANO ULTERIORI SPECIE NEI LORO HABITAT ORIGINALI, PRIMA DELL’ ESTINZIONE.

LE TRE STRUTTURE IN VETRO E ALLUMINIO, ILLUMINATE ARTIFICIALMENTE, CHE OSPITANO SALAMANDRE ACQUATICHE, FIORI RARI ED APPREZZATE PIANTE MEDICINALI SPOSTANO L’ATTENZIONE DELLO SPETTATORE DALLA SFERA PURAMENTE ARTISTICA A QUELLA DELLA PURA SOPRAVVIVENZA, STIMOLANDO UNA RIFLESSIONE SULLA POSSIBILITÀ DI VIVERE IN UN CONTESTO ADDOMESTICATO, DI NATURA MANIPOLATA E ADATTATA, IN SOSTANZA, ARTEFATTA.

QUANTO SIAMO NATURA E QUANTO CULTURA? NELLA NOSTRA BELLA CITTÀ QUESTO INTERROGATIVO SI PONE GRAZIE ALL’ARTE GIOVANE E INEDITA DI QUESTO AUTORE, GIÀ PREMIATO NEL CONCORSO INTERNAZIONALE “CURATE AWARD” PER NUOVI TALENTI.

“EXTINCT IN THE WILD”: FINO AL 9 APRILE ALLA FONDAZIONE PRADA, LARGO ISARCO 2 – MILANO

Slide background